Incubus, f.I.N. e Federico Russo protagonisti oggi

by Giuseppe Guerrasio on Annunci 26 giu, 2012 has no comments yet!

Gli Incubus a Vigevano per il secondo appuntamento coi Dieci Giorni Suonati  Special guest i britannici f.I.N., mentre Federico Russo sarà protagonista dell’Aperitivo con l’Autor

Arrivano oggi gli Incubus arrivano Martedì 26 Giugno al Castello di Vigevano, per il secondo appuntamento con i “10 Giorni Suonati ” 2012, dopo l’esordio targato Lynyrd Skynyrd dello scorso mercoledì.
IncubusMa non è solo Incubus l’appuntamento di oggi, 26 Giugno 20129, al Castello di Vigevano. Come special guest troveremo i britannici f.I.N., formazione emergente fortissimamente voluta da Brandon Boyd e compagni come supporter dell’intero tour europeo.
E non è ancora finita: per l’iniziativa “Aperitivi con l’Autore” toccherà a Federico Russo, affermato personaggio radiofonico nonché televisivo, raccontare al pubblico il suo romanzo d’esordio “Ci si mette una vita”, a partire dalle 19:30 circa.
Dopo il successo riscosso in occasione del concerto dei Lynyrd Skynyrd che ha aperto quest’anno la rassegna vigevanese lo scorso 13 Giugno, prosegue la mostra Memorabarley, trentatre anni di memorabilia, tra cui manifesti, pass, volantini e biglietti, sapientemente raccolti ed esposti nelle scuderie del Castello, sotto l’attenta direzione artistica di Henry Ruggeri.
Poche band sanno rinnovarsi album dopo album come gli Incubus, come testimonia l’ultimo “If not now…when?”, sesto lavoro in studio per Brandon Boyd e compagni. Da quando inizarono nel 1991, questi ragazzi californiani ne hanno fatta di strada. Il loro debutto discografico “Enjoy Incubus”, ep del ’97 uscito per la Immortal Records, etichetta che aveva appena portato i Korn al successo planetario, era un puro concentrato di energia, perfezionato qualche mese più tardi con il capolavoro funky/crossover, dal titolo “S.C.I.E.N.C.E.”, dove gli Incubus si distinguevano per freschezza di suono, grandi capacità tecniche e straordinarie doti compositive.
I successivi “Make Yourself” e “Morning view” portano gli Incubus a contatto con sonorità più accessibili ma sempre ispiratissime, consacrando il loro successo in tutto il mondo.
I singoli “Drive” e “Wish you were here” diventano hits internazionali e gli Incubus passano dallo status di band alternative a quella di trend setter del rock americano. Il video clip di “Talk Shows on Mute”, tratto dal quarto album “A Crow left of the murder”, farà storia grazie al suo scenario inquietante ispirato a “La Fattoria degli Animali” di George Orwell. “Light Grenades”, lavoro uscito nel 2006, è il preludio alla svolta introspettiva dell’ultimo “If not now… When?”, disco affascinante e suadente.
Gli Incubus sono formati dal cantante e fondatore Brandon Boyd, indiscusso leader carismatico della formazione, dal funambolico Mike Einziger, chitarrista fantasioso e innovativo, da Ben Kenney, subentrato nel 2003 al precedente bassista Dirk Lance, dal batterista e co-fondatore Jose Pasillas e da Chris Killmore ai piatti.
Ingresso 36 euro + prev. – Apertura porte ore 18:00 – Inizio concerto ore 21:00.
I biglietti per il concerto sono in vendita nel circuito Ticketone e nei punti vendita abituali.

Tags: , ,

Leave a Reply